Gratis
MassimoL.it

Testo Canzone Nun Parlà

Titolo
Nun Parlà
Autore
Lucio Dalla
Album
Canzoni
Testo canzone


La luna era piantata lì in mezzo al cielo
una lampadina accesa sopra il mare
che era di un colore inchiostro quasi nero
nel silenzio lo sentivo respirare
non lo so
ma sembrava che il mare volesse parlare con me
fosse più solo di me
Nun parlà, nun parlà, nun parlà, nun parlà
'stamme'ccà, 'stamme'ccà, 'stamme'ccà, 'stamme'ccà,
sotto' e' stelle una varca de' notte s' addorme nun sape cchè ffà
stattene' ccà ccu' mme
Mmieze'strada i rumori, le voci, le moto, le luci dei bar
stattene' ccà ccu' mme
Io in quel mare dall'accento un po' bagnato un po' napoletano
ho provato a fare il bagno
così la solitudine che avevo accumulato
sparì dietro a un fulmine lontano
Non lo so
ma sentivo la calma del mare che entrava in me
non pensavo che a te e a me
Nun parlà, nun parlà, nun parlà, nun parlà
'stamme'ccà, 'stamme'ccà, 'stamme'ccà, 'stamme'ccà,
sotto' e' stelle una varca de' notte s' addorme nun sape cchè ffà
stattene' ccà ccu' mme



Altre canzoni di Lucio Dalla

Testi di Lucio Dalla

Altri artisti
0-9  A  B  C  D  E  F  G  H  I  J   K  L  M  N  O  P  Q  R  S  T  U  V   W  X  Y Z


Nota: i testi riportati appartengono ai loro rispettivi autori

Chiudi


Sinonimi
Traduttore latino italiano
Chat senza iscrizione

Conta giorni
Cosa fare stasera


La Canzone del Piave
Sei Fantastica
Snow (Hey Oh)
L' Amicizia
Favola
E...
Bruci La Città
Sognami
Sei nell' Anima
Il Meglio
Mila E Shiro Due Cuori Nella Pallavolo
Angelo Mio
Meglio Così
Amo Sai Di Te
Fotoricordo
Regali Di Natale
Mi fido di te
Icaro
L'immenso
Aladin - Le Notti D'Oriente